Percorsi in fattoria 2018!!

Ecco i percorsi che anche quest’anno vi proponiamo!!

Da quest’anno abbiamo riservato quache fine settimana alle feste di compleanno; quindi se vuoi festeggiare immerso nella campagna, non esitare a contattarci!!!

Vi aspettiamo!!

volantino fattoria didattica 2018

Annunci

“I giorni della Merla”

“Secondo la tradizione popolare e contadina, gli ultimi tre giorni di gennaio – 29, 30, 31 – coincidono con i tre giorni più freddi dell’inverno. Tanto che perfino la Merla, che un tempo aveva il piumaggio bianco, per riscaldarsi andò a ripararsi in un camino. Il suo manto divenne grigio per la fuliggine e da allora rimase di tale colore”.

E’ proprio in questi giorni freddi che è arrivata in fattoria una nuova ospite, una bella vitellina, che abbiamo chiamato Macchia!

 

Buon 2017 dalla Fattoria Didattica “l’Affarosa”!!

Buon anno a tutti!

“Per Sant’Antonio un ora tonda”, dicevano i nostri nonni! Anche se siamo ancora nel cuore dell’inverno e le temperature sono davvero rigide, con un oretta in più di luce, ci sembra quasi che la primavera sia alle porte…ma mancano ancora un paio di mesi! I campi sono ancora marroni e la terra ghiacciata; gli alberi sembrano morti, non danno segni di vita; tutti gli animali della fattoria hanno infoltito il loro pelo già lunghissimo per resistere al freddo intenso…magari arriverà anche la neve a coprire tutto di bianco. Insomma ancora per la primavera c’è tempo… riposiamo e rimanendo al caldo e progettiamo nuovi prcorsi didattici per i bimbi che anche quest’anno sceglieranno la nostra Fattoria Didattica…

Saranno tante le novità…primo tra tutti un nuovo percorso con le api…

A presto con il volantino della nuova stagione e buon “letargo invernale a tutti”…

 

Marzo: la natura si risveglia!!

Marzo è il terzo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano, ed il primo della primavera nell’emisfero boreale, dell’autunno nell’emisfero australe, conta di 31 giorni; è il “mese pazzerello” che però ci fa entrare nella bella stagione.. con alti e bassi, si intende! Potrebbe anche scendere qualche fiocco di neve… ma si sa che “la néiva Marsaròla là dura tant come nà bouna nòra!” (“la neve e il freddo che possono venire in marzo durano poco, visto che ormai la primavera è alle porte”); in campagna è il mese delle semine, il terreno è stato preparato a dovere durante il rigido inverno e ora è pronto per accogliere il seme che diventerà pianta e produrrà frutto per tutta la stagione estiva; anche i vigneti iniziano a sentire i primi sussulti e le gemme sono pronte ed “esplodere” ridonando alla natura quel verde che dalla scorsa estate che non vediamo più!
Proprio per questa ragione, ieri mattina abbiamo iniziato a istallare la serra che ci permetterà di avere verdure fresche con un po di anticipo rispetto al normale andamento della stagione! A dire il vero non è una cosa così automatica…anche se protetti dalla serra i semi gelerebbero ancor prima di germogliare se li si mettesse subito fuori!
Il primo passo cha abbiamo fatto è stato quello di farli germogliare nel caldo della casa in appositi contenitori tenendoli regolarmente innaffiati (metà febbraio); poi non appena le prime foglioline iniziavano ad uscire dal terreno, li abbiamo trasferiti in una prima serra situata sul lato a sud della casa dove il sole è sempre più caldo con l’accortezza di riportarli dentro ogni sera e riportarli fuori la mattina (questo perchè la notte è ancora troppo fredda… ma è indispensabile lasciarli fuori il giorno perchè il sole possa agire e far crescere gli ortaggi!!).

Dalla prossima settimana, previsioni permettendo, i germogli di insalata, rapanello, melanzana, peperone, piselli, aglio e altri passeranno in una seconda serra e finalmente non più all’interno di contenitori ma nella vera terra!

Una volta posti nel terreno, noi insieme a VOI ragazzi e bimbi che verrete in fattoria provvederemo a farli crescere, raccoglierli e lavorarli creando squisiti piatti!!

….allora… vi aspettiamo per iniziare il lavoro!!